Giugno 24th, 2016

DIARIO TREVIGIANO

A cura di Franco Piol

 

 

 

ANTEPRIMA DA RIETI

UN AUTENTICO TRIS D’ASSI NEL DECATHLON  NAZIONALE!

Super Zanatta prima giornata sopra i 4.000punti

Zanatta-Miani salti boom! Benone Lassini

LA BORGA 53”35 SUI 400m!!!

Finali per Fent, Lorenzetto Borga e Vandi

…………………………………………………………..

DALLA FIDAL NAZIONALE

400m donne (batterie) - Sono “solo” batterie, ma l’atmosfera sembra già scaldarsi sul giro di pista femminile. La campionessa europea Libania Grenot (Fiamme Gialle) liquida la pratica vincendo il proprio round in un agevole 53.85. Attenzione alla più veloce del primo turno Maria Benedicta Chigbolu (Esercito) che sulla pista di casa sfodera un 52.90 controllando nel finale. E’ poi la volta di Marta Milani (Esercito) che per l’occasione migliora lo stagionale a 53.12 sulla compagna di club Raphaela Lukudo (53.49), mentre la dottoressa Elena Maria Bonfanti (Lecco-Colombo Costruzioni) chiude il suo giro di pista vincendo la prima batteria in 53.18. Ma la bella sorpresa di oggi ha il volto della giovanissima Rebecca Borga. La 18enne dell’Atletica Riviera del Brenta è la quarta migliore atleta del primo turno in 53.35: 48 centesimi di primato personale rispetto 53.83 che due settimane fa a Bressanone l’aveva incoronata campionessa italiana junior. Il crono della velocista veneta, ottenuto in scia alla Chigbolu, scala le liste alltime under 20 proiettandola al secondo posto insieme ad Ayomide Folorunso (stesso tempo a Torino nel 2015) e a soli tre centesimi dal 53.32 del record italiano di categoria di Alessia Oberstolz (1999). Domani in finale alle 18:55 avranno una corsia anche altre due componenti della 4×400 azzurra: Chiara Bazzoni (Esercito) 53.63 e Maria Enrica Spacca (Forestale) 53.83. A testimonianza del livello emerso in questo primo turno si fa notare anche il risultato della prima delle escluse, il 53.94 dell’italoamericana Giancarla Trevisan (Bracco Atletica).

Lungo (decathlon) - Nove centimetri di personal best e 871 punti: tanto vale il 7,24 (+0.1) grazie a cui Jacopo Zanatta (Silca Ultralite Vittorio Veneto) si aggiudica il lungo. Il ventenne veneto balza in testa all’ultima prova superando di un centimetro il 7,23 (+0.9) di Simone Cairoli (869 punti). Il terzo miglior salto di giornata è il 7,07 (+1.4) da 830 punti di Stephen Asamoa (Virtus Castenedolo). Così la classifica dopo due gare: Cairoli 1777, Dell’Acqua 1711 e Zanatta 1696.

800m uomini (batterie) - La progressione finale del campione in carica Giordano Benedetti (Fiamme Gialle), vincitore del proprio round in 1:47.95, lascia intendere che anche domani sarà l’uomo da battere alle ore 19:35. Però il turno eliminatorio si chiude con qualche sorpresa: il secondo nelle graduatorie dell’anno Jacopo Lahbi (Atl. Mogliano) viene eliminato con 1:49.99, quarto posto nella batteria che vede il successo di Enrico Riccobon (Athletic Club Firex Belluno) in 1:49.21. Resta fuori anche l’altoatesino Lukas Rifesser (Esercito), terzo con 1:53.85 nella più lenta delle tre batterie, la prima, in cui si impone il tricolore al coperto Gabriele Bizzotto (Cus Parma), 1:53.85.

800m donne (batterie) - Tutto facile per la capolista stagionale Yusneysi Santiusti (Acsi Italia Atletica), che controlla agevolmente e conquista il successo parziale in 2:07.54. Anche le giovani protagoniste del doppio giro di pista si qualificano senza problemi nella seconda batteria: la promessa Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) con 2:07.74 seguita dall’allieva Marta Zenoni (Atl. Bergamo 1959 Creberg), 2:08.01. Ma il crono migliore del primo turno viene messo a segno da Irene Baldessari (Esercito) in 2:07.05. Appuntamento per il titolo domani alle ore 19:30.

400m (decathlon) - L’ultima fatica della prima giornata premia ancora Simone Cairoli che per un centesimo la spunta su Jacopo Zanatta. Tra i due il fotofinish dice 49.10 (857) a 49.11 (856).

Il lombardo della Lecco-Colombo Costruzioni oggi colleziona uno score di 4104 davanti al ventenne Zanatta (Silca Ultralite Vittorio Veneto) che si toglie la soddisfazione di un giro di boa “over 4000 punti”: 4031 per la precisione. Terzo posto Stephen Asamoah (Virtus Castenedolo) 3833 punti con quattro personali: 100 (10.98), lungo (7,07), peso (10,95) e 400 (50.11).

……………………………………………………….

WEEKEND VENETO CON DUE APPUNTAMENTI IN PISTA   

 

Sabato si gareggia a Feltre e a San Giovanni Lupatoto. Da oggi Assoluti a Rieti. Stasera la 27^ Corritreviso

 

24 giugno 2016

Due appuntamenti in pista nel weekend incentrato sulla massima rassegna tricolore di Rieti.

 

Sabato 25 giugno, allo stadio comunale “Zugni Tauro” di Feltre (Belluno), organizzato dalle società Ana Atletica Feltre e Associazione “Giro delle Mura” (Paolo Zanolla, tel. 338-3757956), 7° memorial “Romeo Dilli” – 1500 Veloci per Max. Si rinnova l’appuntamento con il meeting bellunese dedicato ad un’indimenticata figura dello sport feltrino. In pista, le categorie ragazzi e cadetti e il settore assoluto. Inizio gare alle 17.30. Circa 500 gli iscritti. Premi speciali per i protagonisti dei 1500 metri maschili dedicati alla memoria di Massimiliano Corso. ISCRITTI/RISULTATI

 

Sabato 25 giugno, al campo “Nino Mozzo” di San Giovanni Lupatoto (Verona), organizzato dalle società Polisportiva Libertas Lupatotina e Libertas Valpolicella Lupatotina (tel. 342-5138077), 9° Meeting “Città di San Giovanni Lupatoto” – 1° memorial “Italo Chiavico”. Nel fine settimana degli Assoluti di Rieti, oltre che a Feltre, si gareggia in pista anche a San Giovanni Lupatoto, dove l’ormai tradizionale meeting, da quest’anno intitolato alla memoria di Italo Chiavico, coinvolgerà circa 450 atleti della categoria cadetti e del settore assoluto. Inizio gare alle 16.15.  ISCRITTI/RISULTATI

 CADETTI, PROVE MULTIPLE DI SCENA A MONTEBELLUNA

Una mattinata all’insegna delle prove multiple. Domenica 26 giugno, allo stadio comunale di Montebelluna, verrà recuperato il campionato provinciale individuale e di società cadetti, appuntamento originariamente in calendario l’11 giugno e poi rinviato per il maltempo. I cadetti saranno impegnati in un esathlon (100 ostacoli, alto, giavellotto, lungo, disco e 1000 metri), mentre per le cadette è previsto un pentathlon (80 ostacoli, alto, giavellotto, lungo e 600 metri). La manifestazione, organizzata dall’Atletica Veneto Banca Montebelluna in collaborazione con il comitato provinciale della Fidal, inizierà alle 9.15.

 

 

TRICOLORI ASSOLUTI, TRE GIORNI DI GARE A RIETI:

http://www.fidal.it/content/Assoluti-di-Rieti-i-numeri-dei-Tricolore/95258

 

………………………………………………………………………………………..

………………………………………………………………………………………..

 

Giugno 23rd, 2016

DIARIO TREVIGIANO

A cura di Franco Piol

 

 

 

CAMPIONATI NAZIONALI ASSOLUTI DI RIETI

Sulla scena 14 uomini (su 21) e 8 donne (su 18)

OCCHIO A JACOPO, MARTINA E LEONARDO…

 

Ssst, zitti! Niente pronostici.

Iniziano i Campionati Nazionali Assoluti a Rieti e alcuni nostri atleti ci confortano con la loro (legittima e meritata) presenza e hanno i numeri per ben figurare comunque vada la kermesse. Occhi (generosi) puntati su Jacopo Lahbi (800m.), su Martina Lorenzetto (lungo), su Antonio Fent, su Eleonora Vandi, su Leonardo Dei Tos (marcia), su…

Tris di assi vincenti nel decathlon con i forti Jacopo Zanatta, Matteo Miani e Diego Lassini! Ricchi spunti con Paolo Zanatta (5000m.), Mattia Stival (1500m.), Francesco Marconi (110hs.), Leonardo Feletto (siepi), Tobia Lahbi e Matteo Bonora (400hs.), Nicola Tronca e Virginia Scardanzan (asta), Valentina Bernasconi e Gloria Tessaro (1500m.), Rebecca Borga (400m.) e Gloria Pavan (giavellotto).

Pesano le assenze, giustificate o meno, di Eleonora Morao, Luciano Boidi, Loris Barbazza, Fabio Camattari, Marinella Maggiolo, Nikol Marsura, Stefano Ghenda, Marco De Nadai, Alessio Gobbo, Carolina Michielin, Elena Marini, Anna Busatto e Giorgia Niero.

Decisamente troppe!

…………………………………………………………………………………………

CORRITREVISO, SI ALZA IL SIPARIO: OLTRE 800 ISCRITTI

Ore di vigilia per la grande classica di Piazza dei Signori sulla distanza dei 10 chilometri, in programma domani sera. Il 30% delle partecipanti sono donne. Apertura di manifestazione con le gare giovanili

 

Treviso, 23 giugno 2016 – Il fascino di una grande classica per una serata davvero di Marca. E tutto pronto per la 27^ edizione della CorritrevisoTrofeo Lattebusche, kermesse che domani venerdì 24 giugno - percorrerà le vie del centro storico cittadino, con partenza e arrivo in Piazza dei Signori.

Mercoledì sera, allo scoccare della mezzanotte, le iscrizioni hanno raggiunto quota 810. Un numero che conferma la Corritreviso tra le gare sui 10 km più apprezzate del Veneto.

Corritreviso è nel cuore degli appassionati commenta Enrico Caldato, storico organizzatore dellevento -. Piace la città e piace lidea di correre in centro storico nelle ore serali. I partecipanti arrivano da tutto il Nordest, ma pure da Lombardia ed Emilia. Sarà anche una gara colorata di rosa: oltre il 30% degli iscritti sono donne.

I numeri della Corritreviso 2016 non sono peraltro ancora definitivi: le iscrizioni, chiuse da mercoledì, riapriranno domani - venerdì 24 giugno - per un paio dore, a partire dalle 18, in Piazza Borsa.

Agli atleti impegnati sulla distanza dei 10 km andranno inoltre aggiunti i giovani un centinaio - della Corritreviso Kids, le gare a livello under 18 (da questanno aperte anche alla categoria allievi), valide per il Trofeo Lattebusche, che costituiranno il sipario dapertura della serata.

Sul versante prettamente tecnico, detto della sfavorevole concomitanza con gli Assoluti di Rieti, la gara femminile proporrà il ritorno della vicentina Chiara Renso, vincitrice delledizione 2015. Punteranno al podio anche Maurizia Cunico, terza lanno scorso, lazzurrina di Ponzano, Erica Lapaine, e la romena Mirela Alice Cherciu.

In campo maschile, in una gara tutta italiana, pronostici a favore di Simone Gobbo, candidato a diventare il terzo trevigiano dopo Paolo Sandali (2011) e Paolo Zanatta (2013 e 2015) a scrivere il nome nellalbo doro maschile della classica di Piazza dei Signori.  La gara è anche valida come seconda prova del circuito 42 di Marca, iniziato il 1° maggio a Oderzo. La terza e ultima prova delloriginale maratona in tre tappe sarà la Mezza di Treviso del 9 ottobre.    

Il programma della Corritreviso. Ore 19.00: esordienti A maschili e femminili (580 metri, 1 giro piccolo); 19.10: ragazzi/e (1.160 metri, 2 giri piccoli); 19.25: cadetti/e (1.740 metri, 3 giri piccoli); 19.40: allievi/e (2.320 metri, 4 giri piccoli); 20.15: donne e uomini a partire dalla categoria  SM45 (10 km, 4 giri grandi); 21.30: uomini sino alla categoria SM45 (10 km, 4 giri grandi).

Le strade della Corritreviso: Piazza dei Signori (partenza) > Via XX Settembre > Piazza Borsa > Via Toniolo > Via Santa Margherita > Via Martiri della Libertà > Via San Leonardo > Via Carlo Alberto > Vicolo Carlo Alberto > Via Guido Bergamo > Via Gualpertino Da Coderta > Riviera Garibaldi > Ponte Santa Margherita > Riviera Santa Margherita > Corso del Popolo > Via Manin > Piazza Duomo > Calmaggiore > Piazza dei Signori (arrivo).

Le strade della Corritreviso Kids: Piazza dei Signori (partenza) > Piazza Indipendenza > Via San Vito > Piazza San Vito > Via Bianchetti > Via Calmaggiore > Piazza dei Signori (arrivo).

 

………………………………………………………………………………………….

 

SABATO IN PISTA A FELTRE E SAN GIOVANNI LUPATOTO, ASSOLUTI A RIETI

Due appuntamenti in pista nel weekend che, a livello nazionale, è incentrato sui campionati italiani assoluti di Rieti.

Sabato 25 giugno, allo stadio comunale “Zugni Tauro” di Feltre (Belluno), organizzato dalle società Ana Atletica Feltre e Associazione “Giro delle Mura” (Paolo Zanolla, tel. 338-3757956), 7° memorial “Romeo Dilli” – 1500 Veloci per Max.Si rinnova l’appuntamento con il meeting bellunese dedicato ad un’indimenticata figura dello sport feltrino. In pista, le categorie ragazzi e cadetti e il settore assoluto. Inizio gare alle 17.30. Circa 500 gli iscritti. Premi speciali per i protagonisti dei 1500 metri maschili dedicati alla memoria di Massimiliano Corso. ISCRITTI/RISULTATI

Sabato 25 giugno, al campo “Nino Mozzo” di San Giovanni Lupatoto (Verona), organizzato dalle società Polisportiva Libertas Lupatotina e Libertas Valpolicella Lupatotina (tel. 342-5138077), 9° Meeting “Città di San Giovanni Lupatoto” – 1° memorial “Italo Chiavico”. Nel fine settimana degli Assoluti di Rieti, oltre che a Feltre, si gareggia in pista anche a San Giovanni Lupatoto, dove l’ormai tradizionale meeting, da quest’anno intitolato alla memoria di Italo Chiavico, coinvolgerà circa 450 atleti della categoria cadetti e del settore assoluto. Inizio gare alle 16.15. 

 ISCRITTI/RISULTATI

 

…………………………………………………………………………………………

 

SETTIMANA SENZA RESPIRO!

Una nuova settimana che non permette respiro…s’inizia subito… 

 schiavo-giovanni.jpg

 

Venerdi 24

- Treviso - Corri Treviso -  km 10 in notturna su percorso cittadino  - quota gara € 12 sino al 4 giugno poi aumenta - info www.corritreviso.it   VOLANTINO

- Albignasego(Pd) - San Tommaso_ comunità in movimento - Km 4/8 - info 3201560280

- Costabissara(Vi) -  Cost to Cost by night - Km 5/10 -info 3409587379 o  www.24orecostabissara.it   VOLANTINO

- Cortina d’Ampezzo(Bl) - Lavaredo ultra trail - km 119 D+ 5850 metri -  Partenza ore 23.00 - Si ricorda che le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento delle 1300 adesioni - www.ultratrail.it

 - Sargnano(Bl)  - Caminada de San Piero – km 5,4/8,2 - Ritrovo dalle ore 17,30 c/o la Casa della Gioventù - Partenza ore 19,00 – info  043730085 o 043730901  VOLANTINO

- San Giovanni Lupatoto(Vr) - SanGio run by night - Km 5/10 www.atleticalupatotina.it


Sabato 25

- Venezia - Corsa dee Fontane - partenza ed arrivo Campo S. Giacometto_Rialto - ritrovo dalle 19,30 - Partenza ore 20,30 - VOLANTINO

- Bojon(Ve) - Corsa del Sorriso Fast - 3000 m - partenza ore 19,00 da Piazza della Chiesa..in attesa info 

- Tarzo(Tv) - Caminada Alpina - km 8 - partenza ore 18,00 - info 3397966237 VOLANTINO 

- San Fior_Castello Roganzuolo(Tv) - Staffetta dei Casteari - 3 x km 2,4 - partenza ore 19,00 - VOLANTINO

- Rovigo – Pretty Run 2016 – Corsa non competitiva km 5/10  - Corri e di NOalla violenza sulle donne – Iscrizioni entro martedì 21/06 o al raggiungimento dei 1000 iscritti – Ritrovo piazza Vittorio Emanuele - partenza ore 20,00 – Info 3479839232 o 3485860128  http://www.prettyrun.it/  VOLANTINO

- Cortina d’Ampezzo(Bl) - Cortina Trail -  km 47 D+2650 m - Partenza ore 8,00 - info www.ultratrail.it

- Mel(Bl) - Color Mel – km 5 - Ritrovo dalle 15,30 c/o la piazza di Mel - Partenza ore 17,00 - arrivo allo stadio comunale – Info www.lapiave2000.comwww.facebook.com/LaPiave2000  VOLANTINO


Domenica 26 

- Col San Martino(Tv) - Corsa del Prosecco - km 6/12 - partenza ore 9,00 - quota gara € 5,00 con btg. Prosecco DOCG o € 2,00 solo servizi - info 3246308759 o 0438980236 o www.corsadelprosecco.it   VOLANTINO

- Roverbasso di Codognè(Tv) – km 6/12-  ritrovo c/o il piazzale della “LATTERIA DI ROVERBASSO” - Partenza ore 9,00 – quota gara € 4,00 con premio o € 2,00 solo servizi – info PAGINA FBK  VOLANTINO

- Montagnana(Pd) - Quattro passi per Montagnana - Km 7/11/14/18 - info 3343351235 o www.corrilemura.it  VOLANTINO

- Pove Del Grappa(Vi) - Maratona sul Massiccio del Monte Grappa – km 4/6/10/21  e 42 con strade sterrate,misto collinare e sentieri di montagna - partenza libera da P.zza dello Scalpellino dalle ore 7,00 - info 3928668488 o 3498437431 VOLANTINO
- Piovene Rocchette(Vi) - Cronoscalata dei Girolimini_Skyrunning di km 5,5 D+ 1000 m - info 3490519518  o www.runnersteamzane.it   VOLANTINO

- Recoaro Terme(Vi) - Marcia le contrà de Recoaro Terme - Km 6/12/20 - info 3403476169 VOLANTINO 

- Torrebelvicino(Vi) - Camminata fra Boschi e Contrade di Enna - Km 8/10 – Partenza libera dalle ore 8,30 - info 3280645929 

- Foen di Feltre(Bl) - La Foenissima - km 4/12 - partenza ore 9,30 - infowww.lafoenissima.it  VOLANTINO
- Salzan di Santa Giustina(Bl) - San Piero Running -  km 4/10 - Ritrovo dalle 7,30 in piazzetta del Casello - Partenza ore 9,00 – info 3382588017 VOLANTINO

- Sitran d’Alpago(Bl) - Par i Troi de Sitran – km 7,8 - Ritrovo c/o la sagra - Partenza ore 10,00  VOLANTINO
- Provagna di Longarone(Bl) -  5 Casere _Memorial L.Zangrando - km 10 c/o le pendici dello Spiz Gallina VOLANTINO

- Sanguinetto(Vr) - Corri A Donare  - Km 7/11/17 - partenza libera  dalle  ore 7,30  dall’interno  del Castello – quota gara € 3,00 con 2 conf. gr. 250 pasta fresca o € 1,50 solo servizi e ristori – info 3408059515 o 3473163530VOLANTINO

- Marzana di Verona - Marcia dei Re - Km 6,5 pianeggiante/14 impegnativo - info 3485813549

FUORI REGIONE ( segnalata da un amico … molto bella! )
- Barcis(Pn) - Marcia Fiasp “La Panoramica” - km 6/13/24 - VOLANTINO

 

 

………………………………………………………………………………………..

………………………………………………………………………………………..

Giugno 23rd, 2016

DIARIO TREVIGIANO

A cura di Franco Piol

 

pittilini-jesolo.jpg

IESOLO PREMIA I NOSTRI OSTACOLISTI

Davide Pittilini da favola, 4° tempo con 14”20! Giovanni Gatto 4° nelle siepi  con 6’09”77 e Nicola Tessariol quinto sui 400hs in 55”77!

Nel carniere 1,97 di Feletto e 58,07 con giavellotto di Favretto

Iesolo non ha portato neanche una medaglia e questo non è davvero un segnale allegro, però…

Però sono emersi atleti che hanno una carica potenziale particolare e, in loro, bisogna confidare. In primis Davide Pittilini, eccellente ostacolista, primo nella sua batteria (che lo ha escluso dalla finale dei primi, visto il “basso” registrato), poi il trionfo nella finale dei secondi con 14”20, quarto tempo assoluto dei Campionati allievi e primato trevigiano a coprire quello del castellano Alessandro Marcon (14”34 stabilito a Pergine il 26 luglio del 2002) e ampie possibilità di migliorarsi ancora! Ecco la tabella dei migliori trevigiani di sempre:

14″20  Davide PITTILINI Treviso 28-3-1999 - 19/06/2016 Jesolo
14″34  Alessandro MARCON Castelfranco V. 13-9-85 26/07/2002 Pergine
14″42  Giacomo ZUCCON Treviso 13-2-1996  - 05/06/2013 Desenzano
14″59  Alberto AMADI Treviso 23-1-89  - 19/07/2006 Rovellasca
14″71  Francesco MARCONI Treviso 2-12-1995  - 27/06/2012 Hartberg
14″78  Mattia MELIS Treviso 26-9-1995  - 17/05/2012 Padova
14″81  Francesco TOFFOLO Montebelluna 24-7-1997 29/06/2013 Vedelago
14″89  Nicolò MILAN Treviso 1-1-1989  - 24/04/2006 Vicenza
14”91  Andrea GATTI Castelfranco 18-9-1995  - 01/06/2011 Treviso
14″97  Giorgio BONALDO Conegliano 4-11-80  - 27/09/1997 Formia

…………………………………………………………………………………………

gatto-siepi-jesolo.jpg

Poi Giovanni Gatto sulle siepi, forte e sicuro di sé, ha piazzato una ottima quarta posizione in 6’09”77, quinto di sempre ma, nel nuovo secolo, secondo solo a Stefano Ghenda (vedi la tabella dei migliori di sempre):

5′50″8  G.Antonio TRAMET S.Vito di Valdobb. 12-12-62  - 23/05/1979 Roma
5′55″5  Roberto ANTIGA Conegliano 16-8-62  - 31/07/1978 
5′58″8  Roberto GIROTTO Treviso 1958   - 27/09/1975 Verona
6′00”60  Stefano GHENDA Treviso 24-1-1993   - 23/06/2010 Mogliano
6′09″77  Giovanni GATTO Treviso 10-10-1999   - 17/06/2016 Jesolo
6′11″2    Geremia FANTIN Asolo 21-2-84   - 24/07/2001 Trento
6′12″3    Gianni POL Treviso 7-2-77   - 14/05/1994 Mogliano
6′15″6    Mario BORTOLUSSI Treviso 1957   - 28/06/1974 Padova
6′16″76  Gabriele FANTASIA Treviso 28-11-85   - 22/09/2002 Torino
6′19″0    Massimo LUCCHESE Treviso 3-9-77   - 10/09/1994 Ponzano

………………………………………………………………………………………….

tessariol-nicola-jesolo.jpg

Terzo da segnalare il michelangiolesco Nicola Tessariol (pare che voli sugli ostacoli bassi), reduce da una buona prestazione sui 400hs. quinto in 55”77 (su Mattia Brunello 57”37) Il volo si addice anche a Tiziano Feletto che ha onorato la sua partecipazione con un sontuoso salto a 1,97; bene anche il dinamico Riccardo Favretto (58,07, quinto nel giavellotto) e la lunghista, targata 2016, Lisa Surian settima con 5,37w (5,32 valido); vistosi i miglioramenti di Maria Vian nella marcia (26’25”40), di Elena Bosco nel peso (12,75) e di Alessandro Amadio nel triplo (13,53). Una menzione particolare la assegno al nostro piccolo grande fenomeno Abel Campeol, primo anno da allievo (vanta già 1’51”87 dai grandi orizzonti) che, qui a Jesolo nella finalissima, si è un po’ lasciato prendere la mano (primo giro troppo veloce) e, una volta “fuori”, ha desistito nel finale.

Alla prossima caro Abel!!!

 

………………………………………………………………………………………….

UNIVERSITARI NAZIONALI A MODENA

miani-vendrame-univers.jpg

Oltre a Miani Gobbo, De Nadai e Bellin

Vi avevo già segnalato il bronzo (un mancato oro? Boh…Mi sbilancio sempre troppo, vero?) di Matteo Miani nell’asta ai Campionati Nazionali Universitari di Modena (bravo Matteo, non delude mai); nello stesso campionato in rilievo anche i lanci di Alessio Gobbo e Marco de Nadai ( quarti e quinti nel giavellotto con 58,54/58,40) e di Jacopo Bellin, miglioratosi nel disco, sfiorando i quaranta metri (39,27); buona la trasferta di Eleonora Filippetto, quarta nel lungo con un buon 5,48. Molte (troppe) le assenze (Alberto Rech, Davide Marangon, Gloria Tessaro…), presenti invece Tobia Vendrame, Lisa Guidolin e Elena Sartori.

 

………………………………………………………………………………………….

SUPERLATIVO CARLO AGOSTINETTO!!!

 

Sabato scorso si e’ svolta la quarta edizione della Manitou’s Revenge, una corsa in montagna di circa 89km su terreni impervi e sentieri dissestati con un totale di circa 4,900 metri di D+. Il sito irunfar la definisce come “una delle gare piu’ muscolari e difficili di 50 miglia che si tengono in tutti gli Stati Uniti non ad altitudine”. (qui infatti la quota maggiore che si raggiunge sono i 1,250 metri).
Negli anni si sono cimentati in questa gara quasi tutti i migliori atleti americani della costa atlantica, con apparizioni anche di corridori canadesi. L’edizione del 2014 e’ forse quella che ha avuto il gruppo di testa piu’ competivo con nomi del calibro di Jan Wellford, Ben Nephew, Brian Rusiecki, Ryan Welts, Adam Wilcox e Cole Crosby.
All’epoca mi ero conquistato un sudatissimo quinto posto e quest’anno ho deciso di partecipare nuovamente a questa gara che mi aveva regalato bellissime emozioni in precedenza.
Le allego una foto scattata da un compagno di squadra appena prima del traguardo dove sono riuscito a tenere alto il nome dei trevigiani all’estero. Ci saranno altri video e foto che verranno pubblicati nei prossimi giorni.
Per i risultati ( http://www.manitousrevengeultra.com/results/2016-2/ )
A presto,
Carlo

agostinetto-2016.jpg


MANITOU’S REVENGE

Huge congratulations to Kehr Davis and Carlo Agostinetto for their stellar performances on this years Manitou’s Revenge!!  They battled warm conditions but fortunately had dry trails and low humidity as Kehr ran to victory in 13:47:14 and Carlo in 11:16:40.  

Congrats to the rest of the runners as well!  Click here for results with Manitou Results with splits 2016 and click here for Relay Results 2016

Last Name

First Name

Time

1

Agostinetto

Carlo

11:16:40

2

Rusiecki

Brian

11:19:02

3

Gregor

Scott

12:16:19

4

Saft

Aaron

12:30:09

5

Chu

Michael

13:21:43

6

Connelly

Tim

13:45:10

7

Davis

Kehr

13:47:14

8

Norton

Eric

13:49:46

9

Chung

Hyun Chang

13:49:56

10

Vondra

Philip

13:53:31

 

 

………………………………………………………………………………………..

………………………………………………………………………………………..

Giugno 21st, 2016

DIARIO TREVIGIANO

A cura di Franco Piol

 

 

 

RASSEGNA STAMPA

dei nostri cari amici

SALIMA BARZANTI E MIRCO MARTOREL

13407009_1344586222237578_2766128097251838200_n.jpg

13466006_1344585852237615_9097740279440582729_n.jpg

13510958_1344585872237613_3626135462409560310_n.jpg

13423850_1342331999129667_1239378542863528424_n.jpg

13427812_1342332035796330_9018325689701102508_n.jpg

13418879_1342332045796329_8263060107788008011_n.jpg

13445362_1342332009129666_5491081872343124120_n.jpg

13494874_1344588142237386_1841326815775660056_n.jpg

 13407012_1344588255570708_4250222618555518687_n.jpg

 13417648_1341541872542013_1967125966983788048_n1.jpg

 13417684_1344588205570713_231232562678119096_n.jpg

13445637_1344588138904053_1422027786775076764_n.jpg

13442184_1344588208904046_6214860682201820170_n.jpg

 13450791_1344587418904125_6616969046251670892_n.jpg

13494770_1344587415570792_6063132732214607945_n.jpg

 13495235_1344587492237451_8264052305539264961_n.jpg

 

………………………………………………………………………………………..

………………………………………………………………………………………..

Giugno 20th, 2016

DIARIO TREVIGIANO

A cura di Franco Piol

 

 

feletto-salta-jesolo.jpg

TRICOLORI ALLIEVI, TRE SALTI D’ORO PER LA VIGATO 

 

La mestrina atterra a 12.31 e realizza lo standard per la partecipazione agli Europei di categoria di Tbilisi. Argenti per Andrea Ruzza nellalto, Ouassim El Ammari nei 1500 e per la 4×400 dellAtletica Vicentina. Bronzo per Federico Camuffo nell’alto. Grande successo organizzativo

 PITTILINI QUARTO TEMPO SUI 110hs. IN 14”20

BRAVO TIZIANO FELETTO NELL’ALTO 1,97

pittilini-jesolo.jpg

Jesolo (Venezia), 19 giugno 2016Altre cinque medaglie - un oro, tre argenti e un bronzo -  per il Veneto nella mattinata conclusiva dei campionati italiani allievi. La mestrina Camilla Vigato domina la gara di triplo: già alla prima prova realizza 12.31 (+1.0) e la sfida per loro finisce praticamente lì, perché nessuna delle avversarie riesce ad atterrare oltre i 12 metri. Oltre a conquistare la maglia tricolore e a realizzare il nuovo primato personale (19 centimetri di progresso), la non ancora sedicenne del Gruppo Atletico Aristide Coin Venezia 1949, centra così lo standard per la partecipazione ai Campionati Europei di categoria di Tbilisi (14-17 luglio). Una giornata da ricordare. La provincia di Venezia applaude anche Francesco Ruzza (Biotekna Marcon), secondo nellalto con 2.03 alle spalle del lombardo Andrea Motta. Terzo, in questa stessa gara, con 1.99, Federico Camuffo (Assindustria Sport Padova). Podio inoltre per il marocchino dadozione padovana, Ouassim El Ammari (Vis Abano), secondo nei 1500 (35627), e per il quartetto dellAtletica Vicentina, formato da Angela Brandstetter, Stella Zambolin, Gloria Gollin e Moillet Kouakou, argento nella staffetta del miglio. Veneto a parte, lultima giornata della rassegna tricolore regala la passerella solitaria di Marta Zenoni nei 1500 (42816) e due grandi gare sugli ostacoli alti, con la miglior prestazione italiana di categoria di Desola Oki (1330) e il secondo risultato italiano all-time di Mattia Di Panfilo (1355).  Con lassegnazione degli ultimi 13 titoli (sette maschili e sei femminili) è calato il sipario su un campionato italiano che, nellarco di tre giornate, ha registrato oltre duemila presenze gara. Un grande successo organizzativo che ha accomunato lAtletica Jesolo Turismo, il comitato provinciale della Fidal e il Comune di Jesolo.  

 

RISULTATI. ALLIEVI. 400: 1. Klaudio Gjetja (Pro Sesto Atl.) 4810. 1500: 1. Abdelhakim Elliasmine (Atl. Bergamo 1959 Creberg) 35524, 2. Ouassim El Ammari (Vis Abano) 35627. 110 hs (+1.2): 1. Mattia Di Panfilo (E.Servizi Atl. Futura Roma) 1355.   Alto: 1. Andrea Motta (Atl. Bergamo 1959 Creberg) 2.12, 2. Francesco Ruzza (Atl. BIotekna Marcon) 2.03, 3. Federico Camuffo (Assindustria Sport Pd) 1.99. Triplo: 1. Andrea Dallavalle (Atl. Piacenza) 15.60 (+1.7). Disco: 1. Alessandro Pace (Fiamme Gialle Simoni) 54.01. 4×400: 1. Studentesca Rieti Andrea Milardi 32001. 

ALLIEVE. 400: 1. Letizia Tiso (Atl. Piemonte) 5581. 1500: 1. Marta Zenoni (Atl. Bergamo 1959 Creberg) 42816. 100 hs (+1.0): 1. Desola Oki (Cus Parma) 1330. Triplo: 1. Camilla Vigato (G.A. Aristide Coin Venezia 1949) 12.31 (+1.0). Martello: 1. Isabella Martinis (Atl. Malignani Lib. Udine) 60.26. 4×400: 1. Cus Trieste 35405, 2. Atl. Vicentina (Brandstetter, Zambolin, Gollin, Kouakou) 35700.    

 

RISULTATI COMPLETI

GALLERY FOTOGRAFICA

 

………………………………………………………..

DUECENTO GIOVANI IN PISTA SABATO A PONZANO

Crescono sui 1000m. la Sartor e la Michielin

Bella volata di Leonardo Buso (8”1 nei 60 metri) nella manifestazione provinciale che sabato, allo stadio di Paderno di Ponzano, ha coinvolto circa 200 atleti delle categorie cadetti e ragazzi. Si trattava del quinto appuntamento valido per il Trofeo Giovanile Veneto e della quinta prova del campionato provinciale ragazzi di società. Nel giavellotto cadette, 31.40 della pesista di casa, Laura Trevisan. Nei 1000 metri cadetti, conferme per Behailu Roveri (2’48”9) e Miriam Sartor (3’05”6). Organizzazione curata dall’Atletica Elanders Ponzano in collaborazione con il comitato provinciale della Fidal. Risultati. Maschili. Cadetti. 80: 1. Carlo Ludovico Pio Arena (Trevisatletica) 10”, 2. Edoardo Caporin (id.) 10”1. 1000: 1. Behailu Roveri (Atl. Mogliano) 2’48”9, 2. Enrico Lorenzon (Atl. Elanders Ponzano) 2’50”7. Peso: 1. Livio Cadamuro (Atl. San Biagio) 12.28, 2. Kelvin Casagrande (Lib. Vittorio Veneto) 10.56. Ragazzi. 60: 1. Leonardo Buso (Trevisatletica) 8”1, 2. Filippo Peruch (Lib. Vittorio Veneto) 8”4. 60 hs: 1. Luca Mantellato (Atl. Veneto Banca Montebelluna) 9”9, 2. Nicholas Longo (id.) 10”. Peso: 1. Filippo Peruch (Lib. Vittorio Veneto) 12.73, 2. Alessandro Pillon (Stiore Treviso) 12.14. Vortex: 1. Nicholas Longo (Atl. Veneto Banca Montebelluna) 51.65, 2. Fabio Sbicego (Atl. San Biagio) 45.90. Femminili. Cadette. 80: 1. Anna Lorenzon (Trevisatletica) 10”6, 2. Sara Busatto (Atl. Mogliano) 10”7. 1000: 1. Miriam Sartor (Atl. Elanders Ponzano) 3’05”6, 2. Giada Michielin (id.) 3’07”9. Giavellotto: 1. Laura Trevisan (Atl. Elanders Ponzano) 31.40, 2. Sveva De Matteis (id.) 24.23. Ragazze. 1000: 1. Veronica Meniconi (Atl. Veneto Banca Montebelluna) 3’30”5, 2. Sara Daniotti (Trevisatletica) 3’30”8. Alto: 1. Eleonora Bazzo (Silca Conegliano) 1.34, 2. Maguatte Thiam (Atl. Elanders Ponzano) 1.34. Lungo: 1. Sofia Piva (Atl. Pederobba) 4.44, 2. Anna Secco (Trevisatletica) 4.32. Marcia (2 km): 1. Beatrice Boem (Atl. Santa Lucia) 13’19”3, 2. Anna Secco (Trevisatletica) 13’29”1.

 

………………………………………………………………………………………….

In Austria, 14esimo posto in Coppa Europa per il draghetto di casa Silca, Federico Spinazzè
Chiara Lobba e Nicolò Strada i più veloci al Triathlon Super Sprint di Vittorio Veneto (TV)
Oggi gli impianti sportivi di piazzale Consolini invasi da oltre 500 triathleti (molti i neofiti)

A trionfare, questa volta, è la magia del triathlon. Nella giornata di oggi, domenica 19 giugno 2016, gli impianti sportivi di piazzale Consolini, a Vittorio Veneto (TV) sono stati invasi da oltre 500 triathleti (molti dei quali alla prima esperienza) per la quinta edizione del Triathlon Super Sprint Promozionale organizzato da Silca Ultralite Vittorio Veneto. Per i “professionisti” la distanza super sprint che ha visto come atleti più veloci Chiara Lobba (Rari Nantes Marostica) e Nicolò Strada (Polisportiva Comunale Riccione). I due giovani, la prima categoria Youth A, il secondo Youth B, hanno coperto la distanza di 400 metri a nuoto, 10 km di ciclismo e 3 km a piedi, rispettivamente con il tempo di 37′22” e 32′54”. Di alto livello la partecipazione soprattutto nel settore giovanile, che ha visto le migliori formazioni italiane e molti atleti da podio tricolore arrivare nel trevigiano per questo classico appuntamento dedicato alla multidisciplina.
Ad inaugurare la nuova edizione vittoriese di questo triathlon la gara degli Age Group che si sono sfidati a suon di batterie. I due più veloci di tutti sono stati i trevigiani della formazione A3 di Pederobba Alessandro Fagherazzi (36′04”) ed Eva Serena del 333 Triathlon di Castelfranco (42′14”). Ma accanto agli atleti che “calcano” i campi gara, anche tanti neofiti, come un musicista vittoriese che per la prima volta ha lasciato da parte il violino per indossare il body e nuotare, pedalare e correre.
A seguire la batteria che ha riunito Junior, Youth A e B. Al femminile, sono partite fortissimo le atlete del Rari Nantes Marostica, Chiara Lobba e Marta Merlo, che dopo la frazione di nuoto erano già in testa. Nella frazione di ciclismo, viaggiando ancora in tandem, hanno mantenuto la testa della gara, dando poi lo scossone finale nella frazione a piedi. A prevalere Lobba (Youth A) su Merlo, vincitrice della categoria Youth B, e Lena Unterweger (Schwimminclub Brixen). Per la società di casa, secondo posto con la Youth B Erica Mazzer, quarta assoluta. Quarta Youth A, la compagna di squadra Viola Pagotto.
Al maschile, grande gara del romagnolo Nicolò Strada. Dopo un nuoto condotto nelle prime posizioni, è andato in testa nella frazione di ciclismo dove ha spinto a tutta. Al rientro in zona cambio è transitato primo, inseguito da Riccardo Brighi (Amici del Nuoto) e da Federico Zamò (Rari Nantes Adria). Strada a piedi ha poi controllato i due inseguitori. Un solo brivido quando  all’ingresso nella pista d’atletica dove era posto il traguardo è scivolato per terra. Rialzatosi velocemente è riuscito a mantenere la prima posizione fino sotto il gonfiabile d’arrivo. Quarto, dopo una spettacolare rimonta in bici, l’atleta Silca, Filippo Pradella. Tra gli Youth A vittoria di Giacomo Merlo (Rari Nantes Marostica).
La manifestazione, valida per il circuito Nordest Cup e Coppa Veneto Kids ed Age Group, è proseguita con le batterie dedicate ai Ragazzi, con la vittoria per Davide Fabbi (Cus Parma) e Myral Greco (TD Rimini) e gli Esordienti, con la vittoria di Michele Piovesan (Lc Bozen) e Sara Crociani (Polisportiva Comunale Riccione) e il quarto posto dell’atleta di casa Agnese Passone.
A chiudere la giornata di gare Cuccioli e Mini Cuccioli che hanno fatto emozionare i tanti genitori e gli spettatori venuti a fare il tifo. Tra loro, anche chi era alla prima esperienza nel triathlon, ha gareggiato con la bici “da tutti i giorni” con tanto di portapacchi. Ma ieri, oltre al cronometro, contava divertirsi.

“Ho visto delle gare bellissime, molto combattute e di valore tecnico importante - commenta il presidente di Silca Ultralite Vittorio Veneto, Aldo Zanetti - del resto sono arrivati in piazzale Consolini, che con la sua location si conferma decisamente vincente, quasi tutti i migliori team d’Italia. Una giornata con ritmi frenetici, con la pioggia che è arrivata, per fortuna, solo per le premiazioni”.
Soddisfazione anche da oltre confine. In Austria, a Kitzbuhel, quattordicesimo posto (primo degli italiani) per il draghetto di Silca, Federico Spinazzè, nella prova di Coppa Europa Junior.

Accanto a Silca Ultralite Vittorio Veneto, nell’organizzazione del 5° Triathlon Città di Vittorio Veneto, che ha ottenuto l’autorizzazione della Fitri e il patrocinio di Regione Veneto, Provincia di Treviso e Comune di Vittorio Veneto, ci sono Maratona di Treviso Scrl, Nottoli Nuoto e GP Triathlon, il locale Bianconiglio e i partner dedicati Méthode, Silca Spa, San Benedetto, Piovesana Biscotti e Crackers, Margherita e Raxy Line.

Al seguente link foto - CREDIT STEFANO COVRE -
https://www.dropbox.com/sh/xlk6grct703a4jh/AAAbTQcaRxRjDtW281ik20qaa?dl=0

Per presentazione, resoconto, immagini video visitare anche il sito www.atleticasilca.it, la pagina Facebook “Silca Ultralite Triathlon” e il canale You Tube “Silca Ultralite Vittorio Veneto”.

CLASSIFICHE QUINTO TRIATHLON SUPER SPRINT VITTORIO VENETO

MASCHILE. Distanza Super Sprint (400 metri a nuoto, 10 km in bici, 3 km a piedi). Age Group. S1. Loris Burger (Hochpustertal) 38’36’’. S2. Federico Daniele (Polisportiva Fossaltina) 36’39’’. S3. Alessandro Fagherazzi (A3) 36’04’’. S4. 1. Andrea Algarotti (Fersan Triathlon) 40’27’’. M1. 1. Michele Bellemo (Delfino Triathon) 36’19’’. M2. 1. Stefano Zenti (Fumane Triathlon) 36’27’’. M3. 1. Claudio Bolletta (A3) 37’10’’. M4. 1. Renato Segat (Freetime Triathlon) 39’30’’. M5. 1. Alberto Naccari (Delfino Triathlon) 46’01’’. M6. 1. Paolo Rossi (Treviso Triathlon) 48’51’’. Junior. 1. Emanuele Tibaldi (Leosport) 35’54’’, 2. Patrick Marchesan (Hochpustertal) 39’06’’, 3. Andrea Rippa (Fersen Triathlon) 41’02’’. Youth B. 1. Nicolò Strada (Polisportiva Comunale Riccione) 32’54’’, 2. Riccardo Brighi (Amici del Nuoto) 32’56’’, 3. Federico Zamò (Rari Nantes Adria) 32’56’’. Youth A. 1. Giacomo Merlo (Rari Nantes Marostica) 34’20’’, 2. Lorenzo Spagnolo (Rari Nantes Marostica) 34’56’’, 3. Federico Zolesi (Cus Parma) 35’03’’.
Ragazzi. 1. Davide Fabbi (Cus Parma) 19’30’’, 2. Sebastian Weissteiner (Schwimmclub Brixen) 19’49’’, 3. Andreas Tiefenbrunner (Lauferclub Bozen) 19’55’’. Esordienti. 1. Michele Piovesan (Lc Bozen) 14’59’’, 2. Tommaso Marogna (Css Verona) 15’09’’, 3. Francesco Strada (Polisportiva Comunale Riccione) 15’16’’. Cuccioli. 1. Lorenzo Barbolini (Schwimmclub Brixen) 8’29’, 2. Elia Baratella (Svv Bruneck) 8’35’’, 3. Jacopo Belluco (Cus Padova) 8’40’’. Mini Cuccioli. 1. Matthias Mario Orlandini (Cus Parma) 7’46’’, 2. Thomas Greco (TD Rimini) 7’53’’, 3. Pietro Festa (GP Triathlon) 7’59’’.

FEMMINILE. Distanza Super Sprint (400 metri a nuoto, 10 km in bici, 3 km a piedi). Age Group. S1. Eva Serena (333 Triathlon) 42’14’’. S2. 1. Aurora Sbicego (Fitri) 54’56’’. S3. 1. Alice Baesso (Castelfranco Triathlon) 50’58’’. S4. 1. Alessandra Fior (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 46’38’’. M1. 1. Elisa Petri (CS Adria Gorizia) 43’41’’. M2. 1. Roberta Milanese (Treviso Triathlon) 48’53’’. M3. Mara Martignon (A3) 47’50’’. Junior. 1. Irene Ferfoglia (Rari Nantes Adria) 39’16’’, 2. Isotta Mancin (Padovanuoto) 42’47’’, 3. Martina Cunico (Schio Nuoto) 43’15’’. Youth B. 1. Marta Merlo (Rari Nantes Marostica) 37’31’’, 2. Erica Mazzer (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 38’11’’, 3. Elisa Marzi (Polisportiva Comunale Riccione) 38’22’’. Youth A. 1. Chiara Lobba (Rari Nantes Marostica) 37’22’’, 2. Lena Unterweger (Schwimminclub Brixen) 37’51’’, 3. Matilde Roncaglia (Amici del Nuoto) 39’12’’.
Ragazze. 1. Myral Greco (TD Rimini) 19’50’’, 2. Lena Goller (Kalterer Sportverein) 20’04’’, 3. Vittoria Ferrarin (CSS Verona) 20’13’’. Esordienti. 1. Sara Crociani (Polisportiva Comunale Riccione) 15’41’’, 2. Matilde Roveda (Amici del Nuoto) 15’53’’, 3. Victoria Dorfmann (Scwimmclub Brixen) 16’30’’. Cucciole. 1. Linda Sanarini (Cus Padova) 8’44’’, 2. Dena Bacher (Schwimmclub Brixen) 9’08’’, 3. Sara Michelli (Ssv Bruneck) 9’15’’. Mini Cucciole. 1. Sofia Guiotto (Leosport) 7’43’’, 2. Mia Marin (Fumane Triathlon) 8’12’’, 3. Matilde Barbolini (Schwimmclub Brixen) 8’33’’.


Al seguente link il file doc:
https://gallery.mailchimp.com/587961439df3d23479b626030/files/CS_Risultati_Triathlon_SuperSprint_VittorioVeneto.doc

 

………………………………………………………………………………………..

………………………………………………………………………………………..