Gennaio 15th, 2020

TREDICESIMA STAGIONE -  INDOOR - 2020

DIARIO TREVIGIANO

A cura di Franco Piol

 

 

protagonisti-trevigiani-attraverso-i-numeri-dellatletica.jpg

A Treviso, Sala Verde di Palazzo Rinaldi, venerdi 17 gennaio


PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI FRANCO PIOL

………………………………………………………………….

“PROTAGONISTI TREVIGIANI ATTRAVERSO I NUMERI DELL’ATLETICA 

Profili storici e graduatorie di sempre”

……………………………………………………………………………………………………………

 

Presenzia Oddone Tubia. Ospiti d’onore: Gabriele Ferrero, Paola Pascon e Meri Carraro

Franco Piol, romano di origini trevigiane, dopo varie esperienze artistiche (cinema, poesia, pittura e teatro off), si dedica alla fine degli anni sessanta al teatro ragazzi, fondando il “Leggendario Gruppo Del Sole” (1971/1992, testi e regie teatrali con “La rivolta dei manichini”, “Alice”, “Sconcertino”, “Big Bang!”, “Marmapò” e “Bit al lampone”).

Dal 1957 si occupa dell’atletica trevigiana e pubblica con l’amico Sergio Pasqualini “Atletica trevisana 80-84”, nel 1995 “Atletica trevigiana. All time” e nel 2007 “Atletica trevigiana, graduatorie di sempre”. Dal 2008 redige in rete un blog quotidiano “Diario trevigiano” sul sito atleticatrevigiana.it. Nel frattempo si dedica alla poesia e alla scrittura, pubblicando “Poetesie in concerto” (Edizioni Croce 2013), “Tana libera tutti”, “Gente del tempo che verrà” (Augh Edizioni 2016/2017) ,“Teatro monello” (Edizioni Corsare 2018)  e “Le macchie nere del racconto” (Edizioni Croce 2019).

  81971985_3288415371187977_6760540310750625792_o.jpg

82394606_3286261424736705_2454853665438040064_o.jpg

82467473_3286261594736688_1539800987420590080_o.jpg

82765236_3286261511403363_7140561920498597888_o.jpg

………………………………………….

…………………………………………….

Gennaio 13th, 2020

TREDICESIMA STAGIONE -  INDOOR - 2020

DIARIO TREVIGIANO

A cura di Franco Piol

 

 

INDOOR, DESTER E PEZZOLATO PROTAGONISTI NELL’EPTATHLON A PADOVA


epta1.jpg

Dario Dester (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) ha vinto l’eptathlon nel secondo weekend di gare del 2020 al Palaindoor di Padova. L’azzurrino, al debutto nella categoria assoluta, ha realizzato 5.406 punti, precedendo Riccardo Miglietta (Atl. Vicentina) che, con 4.968 punti, si è aggiudicato sia il titolo regionale assoluto che quello promesse. Nell’eptathlon juniores successo del padovano Lorenzo Pezzolato (Fiamme Oro), al debutto in categoria, con 5.059 punti. Nel pentathlon allievi vittoria del friulano Alberto Nonino (Atl. Malignani Lib. Udine) con 3.373 punti, davanti a Federico Bovo (Atl. Vis Abano), laureatosi campione veneto (3.283 punti). Nel pentathlon allieve, con Greta Brugnolo ritirata dopo le prime tre prove a conclusione di un test parziale in vista dei Tricolori d’inizio febbraio, vittoria per Giulia Riccardi (Gs Trilacum) con 3.114 punti e titolo veneto per Bianca Pilotti (Gs La Piave 2000), terza con 2.951 punti. Nelle gare di contorno, nuovo progresso per l’under 23 Anna Polinari (Atl. Brescia 1950 Ispa Group), scesa a 54”50 nei 400 (suo miglior tempo in assoluto) dopo il 24”39 di sabato sui 200. Al maschile, applausi per lo junior Francesco Domenico Rossi (Geas Atletica), arrivato ad un soffio dal personale (48”60). Lo junior Marvellous O. Eghianruwa (Assindustria Sport Padova) è atterrato a 14.55 nel triplo. Nella marcia, belle prove degli under 23 dell’Assindustria Sport Padova, Michele Disarò (22’13”14 sui 5 km) e Anna Paternicò (14’03”07 sui 3 km).           

RISULTATI. UOMINI. 400: 1. Francesco Domenico Rossi (Geas Atletica) 48”60.  1500: 1. Nesim Amsellek (C.S. S. Rocchino) 3’55”74. Triplo: 1. Marvellous O. Eghianruwa (Assindustria Sport Padova) 14.55, 2. Nicola Pozza (Atl. Vicentina) 14.43, 3. Davide Favro (Atl. Canavesana) 14.33. Marcia (5 km): 1. Michele Disarò (Assindustria Sport Padova) 22’13”14, 2. Pietro Marchetti (Fondazione M. Bentegodi) 23’41”32. Eptathlon: 1. Dario Dester (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) 5.406, 2. Riccardo Miglietta (Atl. Vicentina) 4.968 (campione regionale veneto assoluto e promesse), 3. Matteo Miani (Assindustria Sport Padova) 4.955, 6. Matteo Borsetto (Ass. Atl. Nevi) 4.730. Eptathlon juniores: 1. Lorenzo Pezzolato (Gs Fiamme Oro Padova) 5.059 (campione regionale veneto), 2. Tino Ferrighetto (Gs La Piave 2000) 4.550, 3. Christian Angeli (Atl. Valli di Non e Sole) 4.403, 5. Michele Venturini (Fondazione M. Bentegodi) 4.297. Pentathlon allievi: 1. Alberto Nonino (Atl. Malignani Lib. Udine) 3.373, 2. Federico Bovo (Atl. Vis Abano) 3.283 (campione regionale veneto), 3. Nicolas Cecchet (Athletic Club Belluno) 3.266, 4. Davide Pierobon (Vittorio Atletica) 3.256. DONNE. 400: 1. Anna Polinari (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) 54”50, 2. Eleonora Marchiando (Atl. Sandro Calvesi) 55”82. 1500: 1. Irene Vian (Atl. Riviera del Brenta) 4’36”71. Peso: 1. Maya Caon (Atl. Vicentina) 11.88.  Peso allieve: 1. Cher E. Woodruff (Atl. Brugnera Friulintagli) 12.08. Marcia (3 km): 1. Annachiara Paternicò (Assindustria Sport Padova) 14’03”07, 2. Beatrice Andreose (Assindustria Sport Padova) 14’58”19, 3. Alexandrina Mihai (Fondazione M. Bentegodi) 15’08”06.  Pentathlon allieve: 1. Giulia Riccardi (Gs Trilacum) 3.114, 2. Matilde Carboncini (Toscana Atl. Empoli Nissan) 2.970, 3. Bianca Pilotti (Gs La Piave 2000) 2.951 (campionessa regionale veneta), 6. Francesca Carta (Atl. Vis Abano) 2.898, 8. Linda Ballan (Atl. Riviera del Brenta) 2.881.

RISULTATI

CROSS VILLA IMPERIALE PER 1500: ZANATTA E BONETTO TRIONFANO

 82245742_1537420376427056_6995502926244347904_o1.jpg

In 1500 sui prati di Galliera Veneta (Padova) per inaugurare la stagione veneta della corsa campestre. Il 9° Cross Villa Imperiale ha tenuto a battesimo i tre campionati regionali di società (assoluto, promozionale e master) in una mattinata di gran sole e poco fango. Paolo Zanatta (foto Ardelean) ha debuttato con la maglia di Trevisatletica, dominando la gara assoluta sui 10 km. Said Boudalia (Atl. San Biagio), classe 1968, ha tenuto alto il ritmo nella prima parte di gara, seguito come un’ombra da Zanatta, che ha allungato poco dopo metà gara. Zanatta ha chiuso in 33’03”, precedendo Boudalia di 19”. Bronzo per Simone Gobbo (Trevisatletica), staccato di 33” dal vincitore. Ilaria Bonetto (G.A. Bassano) ha vinto la gara assoluta femminile, completando i 7 chilometri in 27’06”. Alle sue spalle, nell’ordine, Eva Feletto (Vittorio Atletica) e l’ex azzurra Michela Zanatta (Atl. Ponzano).  Nikolas Loss (Ana Atletica Feltre) e Margherita De Mattia (Atl. Mogliano) si sono imposti tra gli juniores. Thomas D’Este (Assindustria Sport Padova) e Beatrice Casagrande (Atl. Riviera del Brenta) sono saliti sul gradino più alto del podio nella categoria allievi. La giornata si era aperta con la passerella dei master, in gara anche per i titoli regionali individuali. Primi in assoluto a tagliare il traguardo, Filippo Barizza (Dolomiti Belluno), leader sui 6 chilometri della prova under 60, e Giorgio Centofante (Atl. Riviera del Brenta), dominatore sui 4 chilometri della batteria over 60. Mentre tra le donne (4 km) la più veloce è stata la novità Manuela Bulf (Atl. Agordina). Nelle gare del settore promozionale, doppietta del Csi Atl. Provincia di Vicenza, salita sul gradino più alto del podio con Elisa Clementi (cadette) e Simone Vallortigara (ragazzi). Il trevigiano Aymen El Aamrani (Atl. Pederobba) si è imposto tra i cadetti, mentre la veneziana Alessia Miniutti (G.A. Coin) ha destato un’ottima impressione, dominando la gara ragazze. Il Csi Atletica Provincia di Vicenza ha anche conquistato il 6° memorial Efrem De Poli, assegnato sulla base dei risultati ottenuti nelle gare del settore promozionale. In apertura di manifestazione, un minuto di silenzio per ricordare Aldo Masi, grande “voce” (e non solo) del’atletica veneta. Ottima, come sempre, l’organizzazione dell’Atletica Galliera Veneta: una garanzia.

RISULTATI. MASCHILI. Settore assoluto. Seniores/promesse (10 km): 1. Paolo Zanatta (Trevisatletica) 33’03”, 2. Said Boudalia (Atl. San Biagio) 33’22”, 3. Simone Gobbo (Trevisatletica) 33’36”. Società: 1. Ana Atl. Feltre. Juniores (7 km): 1. Nikolas Loss (Ana Atl. Feltre) 23’59”, 2. Alberto Frigo (Fondazione M. Bentegodi) 24’11”, 3. Francesco Da Vià (Gs La Piave 2000) 24’13”. Società: 1.  Atl. Vicentina. Allievi (5 km): 1. Thomas D’Este (Assindustria Sport Padova) 17’15”, 2. Thomas Serafini (Athletic Club Firex Belluno) 17’24”, 3. Patrick Da Rold (Atl. Dolomiti Belluno) 17’54”. Società: 1. Atl. Vicentina.

Settore giovanile. Cadetti (2,5 km): 1. Aymen El Aamrani (Atl. Pederobba) 9’28”, 2. Demis Salin (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 9’30”, 3. Federico Morona (Atl. Sernaglia) 9’31”. Società: 1. Csi Atl. Provincia di Vicenza. Ragazzi (1,2 km): 1. Simone Vallortigara (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 4’07”, 2. Filippo Cavezzan (Nuova Atl. Tre Comuni) 4’14”, 3. Riccardo Clemente (Usma Caselle) 4’14”. Società: 1. Csi Atl. Provincia di Vicenza.

Settore master. SM35 (6 km): 1. Filippo Barizza (Dolomiti Belluno) 20’41” (campione regionale). SM40 (6 km): 1. Paolo La Placa (HRobert Running Team) 21’32” (campione regionale).  SM45 (6 km): 1. Massimo Cigana (Atl. Biotekna Marcon) 21’08” (campione regionale).  SM50 (6 km): 1. Hamid Nafta (Atl. Valdobbiadene) 22’14” (campione regionale). SM55 (6 km): 1. Domenico Lorenzon (Atl. Valdobbiadene) 22’55” (campione regionale).  SM60 (4 km): 1. Giorgio Centofante (Atl. Riviera del Brenta) 15’39” (campione regionale). SM65 (4 km): 1. Maurizio Marchetti (Atl. Avis Castel S. Pietro) 16’40”, 2. Dante Passuello (Pol. Vodo di Cadore) 17’10” (campione regionale). SM70 (4 km): 1. Adriano Liviero (Gp Avis Taglio di Po) 19’19” (campione regionale). SM75 (4 km): 1. Roberto Smali (Gs Quantin Alpenplus) 22’24” (campione regionale). SM80 (4 km): 1. Marino Silvestrin (Podisti Adria) 23’16” (campione regionale). SM85 (4 km): 1. Mario Lorenzon (Atl. Valdobbiadene) 31’25” (campione regionale). Società: 1. Atl. Valdobbiadene.

FEMMINILI. Settore assoluto. Seniores/promesse (7 km): 1. Ilaria Bonetto (G.A. Bassano) 27’06”, 2. Eva Feletto (Vittorio Atletica) 27’37”, 3. Michela Zanatta (Atl. Ponzano) 27’43”. Società: 1. Atl. Ponzano. Juniores (5 km): 1. Margherita De Mattia (Atl. Mogliano) 18’36”, 2. Marta Durante (Atl. Ponzano) 19’42”, 3. Camilla Gianese (Gs Fiamme Oro) 20’15”. Società: 1. Atl. Ponzano. Allieve (4 km): 1. Beatrice Casagrande (Atl. Riviera del Brenta) 15’48”, 2. Sofia Tonon (Silca Ultralite) 16’25”, 3. Arianna Marcer (Gs La Piave 2000) 16’29”. Società: 1. Fondazione M. Bentegodi.

Settore giovanile. Cadette (2 km): 1. Elisa Clementi (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 8’12”, 2. Linda Conchetto (Venezia Runners Atl. Murano) 8’21”, 3. Francesca Piccolo (Atl. Valdobbiadene) 8’28”. Società: 1. Bellunoatletica M.G.B.  Ragazze (1,2 km): 1. Alessia Miniutti (G.A. Coin) 4’13”, 2. Denise Marinello (Atl. Jesolo Turismo) 4’26”, 3. Sofia Isaurico (Athletic Club Firex Belluno) 4’26”. Società: 1. Expandia Atl. Insieme Verona.

Settore master. SF35 (4 km): 1. Manuela Bulf (Atl. Agordina) 16’06” (campionessa regionale).  SF40 (4 km): 1. Jessica Doria (Tornado) 17’13” (campionessa regionale). SF45 (4 km): 1. Patrizia Zanette (Atl. Dolomiti Belluno) 17’02” (campionessa regionale). SF50  (4 km): 1. Moira Campagnaro (Pol. Brentella) 17’15” (campionessa regionale). SF55 (4 km): 1. Annamaria Favaretto (Atl. Audace Noale) 19’42” (campionessa regionale)SF60 (4 km): 1. Carla Faggin (Runners Padova) 20’00” (campionessa regionale). SF65 (4 km): 1. Maria Cristina Dal Santo (A.A.A. Malo) 20’34” (campionessa regionale). SF70 (4 km): 1. Norina Marcolin (Atl.Valdobbiadene) 28’38” (campionessa regionale). SF75 (4 km): 1. Maria Grazia De Colle (Gs Quantin Alpenplus) 25’15” (campionessa regionale)Società: 1. Atl. Valdobbiadene.

CLASSIFICHE COMPLETE

 

 

 

 

 

………………………………………………………………………………………..

Gennaio 10th, 2020

TREDICESIMA STAGIONE -  INDOOR - 2020

DIARIO TREVIGIANO

A cura di Franco Piol

 

 

 

 

A Treviso, Sala Verde di Palazzo Rinaldi, venerdi 17 gennaio

 

PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI FRANCO PIOL

………………………………………………………………….

“PROTAGONISTI TREVIGIANI ATTRAVERSO I NUMERI DELL’ATLETICA 

Profili storici e graduatorie di sempre”

……………………………………………………………………………………………………………

protagonisti-trevigiani-attraverso-i-numeri-dellatletica.jpg

Gentilissime Società,

Con la presente comunicazione sono ad invitarvi,

venerdi 17 gennaio 2020 dalle ore 18.00 presso la Sala Verde di Palazzo Rinaldi a Treviso,

alla presentazione del libro scritto da Franco Piol intitolato: 

“Protagonisti trevigiani attraverso i numeri dell’atletica, profili storici e graduatorie di sempre”

 

Presenzia Oddone Tubia. Ospiti d’onore: Gabriele Ferrero e Meri Carraro

 

Cordiali saluti.

Francesco Storgato

Consigliere Comitato Fidal Treviso.

 

Franco Piol, romano di origini trevigiane, dopo varie esperienze artistiche (cinema, poesia, pittura e teatro off), si dedica alla fine degli anni sessanta al teatro ragazzi, fondando il “Leggendario Gruppo Del Sole” (1971/1992, testi e regie teatrali con “La rivolta dei manichini”, “Alice”, “Sconcertino”, “Big Bang!”, “Marmapò” e “Bit al lampone”).

Dal 1957 si occupa dell’atletica trevigiana e pubblica con l’amico Sergio Pasqualini “Atletica trevisana 80-84”, nel 1995 “Atletica trevigiana. All time” e nel 2007 “Atletica trevigiana, graduatorie di sempre”. Dal 2008 redige in rete un blog quotidiano “Diario trevigiano” sul sito atleticatrevigiana.it. Nel frattempo si dedica alla poesia e alla scrittura, pubblicando “Poetesie in concerto” (Edizioni Croce 2013), “Tana libera tutti”, “Gente del tempo che verrà” (Augh Edizioni 2016/2017) ,“Teatro monello” (Edizioni Corsare 2018)  e “Le macchie nere del racconto” (Edizioni Croce 2019); in corso di stampa per il 2020 “Racconti dall’Aldiqua” (Augh Edizioni).

.

 

INDOOR, CROSS E STRADA NEL FINE SETTIMANA DELL’ATLETICA VENETA       

 

A Padova weekend con i campionati regionali veneti ed emiliani “open” di prove multiple (in pista anche la tricolore assoluta Sveva Gerevini) e gare di contorno. Galliera Veneta ospita il debutto delle rassegne regionali di corsa campestre con una partecipazione da record: 1.500 iscritti. Race.0 a Creazzo 

 

(10.01.2020) – Tanti appuntamenti nel secondo fine settimana agonistico del 2020: si gareggia a Padova, Galliera Veneta e Creazzo.  

Sabato 11 e domenica 12 gennaio, al Palaindoor di Padova, organizzato dal Comitato regionale della Fidal (tel. 049-8658355), campionato regionale individuale di prove multiple “open” e manifestazione regionale “open”. Dopo il debutto stagionale del 4 gennaio, secondo fine settimana di gare al Palaindoor di Padova. Parte del programma tecnico delle due giornate sarà dedicato alle prove multiple, che assegneranno i titoli regionali individuali di Veneto ed Emilia-Romagna nelleptathlon maschile (pentathlon per gli allievi) e nel pentathlon femminile. Nelleptathlon annunciati Stephen Asamoah (Atl. Virtus Castenedolo), doppio bronzo tricolore 2019 (indoor e outdoor), lazzurrino Dario Dester (Cremona Sportiva Atl. Arvedi), campione italiano juniores in carica sia al coperto che allaperto e quinto nel decathlon agli Europei under 20 di Boras, e Lorenzo Modugno (Pol. Triveneto Trieste), vice campione italiano juniores (indoor e outdoor) 2019. Nelleptathlon juniores da seguire soprattutto Lorenzo Pezzolato (Gs Fiamme Oro Padova), campione italiano allievi in carica, e Alessandro Sion (S.A.F. Atl. Piemonte), tricolore under 18 nel decathlon (con il nuovo record italiano) ad Agropoli 2019. Nel pentathlon femminile, riflettori puntati su Sveva Gerevini (Cremona Sportiva Atl. Arvedi), doppia campionessa italiana assoluta 2019, e sulle venete Gloria Gollin (Atl. Vicentina), campionessa italiana promesse 2019 (oltre che bronzo assoluto), e Scilla Benussi (Atl. Riviera del Brenta), lanno scorso terza ai campionati italiani juniores. Nel pentathlon allieve, infine, latleta da battere sarà Greta Brugnolo (Atl. Riviera del Brenta), campionessa italiana under 18 outdoor nel 2019 (e bronzo indoor di categoria). Per Padova sarà un interessante prologo dei campionati italiani giovanili di prove multiple che il Palaindoor ospiterà l1 e il 2 febbraio. Circa 900 iscritti, invece, alle competizioni di contorno. Sabato inizio gare alle 10.15, domenica alle 9.45. ISCRITTI

Domenica 12 gennaio, a Galliera Veneta (Padova), organizzato dallAtletica Galliera Veneta (Renato Sgarbossa, tel. 339-1563155), 9° Cross Villa Imperiale. La manifestazione, abbinata al 6° memorial Efrem De Poli, che andrà alla società vincitrice della classifica combinata giovanile (ragazzi-cadetti), segna il debutto stagionale dei tre campionati veneti di società di corsa campestre (assoluto, promozionale e master). In palio, inoltre, i titoli regionali individuali master. Circa 1500 gli iscritti, una partecipazione da record.  Nella gara assoluta maschile (10 km) risultano iscritti lazzurrino Marco Fontana Granotto (Expandia Atl. Insieme Verona), che ha chiuso il 2019 partecipando alla gara juniores dei Campionati Europei di specialità a Lisbona, Leonardo Feletto (Atl. Mogliano), tricolore 2018 dei 3000 siepi, Paolo Zanatta (Trevisatletica) e Simone Gobbo (Trevisatletica). Nella gara assoluta femminile (7 km) annunciate le ex azzurre Michela Zanatta (Atl. Ponzano) e Valentina Bernasconi (Atl. Mogliano). Dopo le gare di Galliera Veneta, la stagione regionale del cross proseguirà con gli appuntamenti di Vittorio Veneto (26 gennaio), Borgo Valbelluna (16 febbraio), Pescantina (23 febbraio) e Marostica (1 marzo). Cinque manifestazioni per assegnare - su tre prove - i titoli regionali di società per il settore assoluto, promozionale e master. Mewntre i titoli regionali individuali, oltre che a Galliera Veneta (master), saranno in palio a Pescantina (assoluti) e Marostica (settore promozionale). Questo il programma della manifestazione di Galliera Veneta, con le distanze di gara. Ore 9.15: master masch. sino alla categoria M55 (6 km). 9.45: master femm. (tutte le categorie) e master maschili dalla categoria M60 (4 km). 10.20: ragazze (1 km). 10.30: ragazzi (1 km). 10.40: cadette (1,5 km). 10.55: cadetti (2 km). 11.10: allieve (4 km). 11.30: seniores/promesse masch. (10 km). 12.25: allievi e juniores femm. (5 km). 13.05: juniores masch. (5 km) e seniores/promesse femm. (7 km). ISCRITTI

Domenica 12 gennaio, a Creazzo (Vicenza), organizzata dallAsd Vicenza Runners (Giorgio Pelizzari, 335-7411749) in collaborazione con Over the run e il Comune di Creazzo, 3^ Race.0 (www.vicenzarunners.net). Nel Vicentino terza edizione di una corsa su strada, a livello regionale, sulla distanza di circa 12 chilometri. Il percorso si svilupperà tra le suggestive colline di Creazzo. Partenza alle 10.30 dal Polisportivo di Viale Torino.  

 

 

………………………………………………………………………………………..

 

Gennaio 5th, 2020

TREDICESIMA STAGIONE -  INDOOR - 2020

DIARIO TREVIGIANO

A cura di Franco Piol

 

 

 

81365961_1529197767249317_2133690897399808000_o.jpg

PALAINDOOR, PARTENZA SPRINT: IL QUINDICENNE TONELLA A SPALLA DI NDIAYE (6”98)

La stagione al Palaindoor di Padova parte nel segno dello junior Abdul Majeed Omar (Atl. Firenze Marathon S.S.) che, in avvio di pomeriggio, atterra a 7.22 nel lungo, aggiungendo 14 centimetri al suo miglior salto di sempre (7.08 outdoor). Il fiorentino, classe 2001, fa una gara in crescendo e, dopo un 7.07 al quinto salto, realizza l’exploit all’ultimo tentativo, staccando nettamente una concorrenza che riesce solo ad avvicinare i 7 metri. I 60 ostacoli propongono all’attenzione generale una coppia di juniores: Michele Brunetti (Trieste Atletica), in batteria, lima un centesimo al record personale (8”19), ma poi rinuncia alla finale, lasciando via libera ad Alessio Sommacal (Athletic Club Firex Belluno), che a sua volta si migliora di quattro centesimi (8”20). Promettente anche l’8”26 dell’ex allievo Massimo Avitabile (Atl. Vicentina). Il bellunese Cristopher Cecchet (Assindustria Sport Padova) vince la gara assoluta in 8”48, dopo aver corso la batteria in 8”34. Mentre Anna Bionda (Cus Trieste) è la regina della prova femminile: 8”83 davanti alla junior Gioia Scopel (Ana Atl. Feltre), argento in 9”05 dopo un 8”98 in batteria. I 60 regalano la vittoria ex aequo, con 6”98, all’allievo Loris Tonella (Atletica Biotekna Marcon; foto d’archivio) e all’under 23 Mame Moussa Ndiaye (Atl. Pianura Bergamasca). Il primo, trevigiano, al debutto con la maglia dell’Atletica Biotekna Marcon, ha solo 15 anni e nel 2019 ha vinto due ori (300 e 4×100) ai campionati italiani cadetti (primato trevigiano nella categoria cadetti per le tabelle internazionali); il secondo, classe 1999, di nazionalità senegalese, aveva corso la batteria in 6”96, miglior tempo del pomeriggio, ma in finale si è visto eguagliare da Tonella che da cadetto aveva un personale di 7”24 e in batteria aveva già corso in 7″10. Al femminile, applausi per la junior Hope Esekheigbe (Assindustria Sport Padova), scesa a 7”64 in batteria, anche se in finale la più veloce è Annalisa Spadotto Scott (Bracco Atletica), leader del pomeriggio in 7”63.  La junior Alice Rodiani (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) sfiora i 12 metri nel triplo (11.98), il decatleta Matteo Miani (Assindustria Sport Padova) è l’unico a superare i 5 metri nell’asta. In apertura di pomeriggio un minuto di silenzio per ricordare la grande voce dell’atletica, Aldo Masi, scomparso il giorno di Natale. Nel prossimo weekend, sabato 11 e domenica 12 gennaio, due giornate di gara al Palaindoor, con assegnazione dei titoli regionali veneti ed emiliani di prove multiple.

RISULTATI. UOMINI. 60: 1. Loris Tonella (Atl. Biotekna Marcon) 6”98, 1. Mame Moussa Ndiaye (Atl. Pianura Bergamasca) 6”98 (6”96 in batt.), 3. Ling Wei Lei (Assindustria Sport Padova) 7”02.   3000: 1. Francesco Da Vià (Gs La Piave 2000) 9’02”03. 60 hs: 1. Cristopher Cecchet (Assindustria Sport Padova) 8”48 (8”34 in batt.), 2. Matteo Miani (Assindustria Sport Padova) 8”67.  Asta: 1. Matteo Miani (Assindustria Sport Padova) 5.00. Lungo: 1.  Abdul Majeed Omar (Atl. Firenze Marathon) 7.22, 2. Matteo Rossetti (Varese Atletica) 6.94, 3. Lorenzo Basco (Centro Atl. Copparo) 6.94. JUNIORES. 60 hs: 1. Alessio Sommacal (Athletic Club Firex Belluno) 8”20, 2. Massimo Avitabile (Atl. Vicentina) 8”26 (8”23 in batt.). ALLIEVI. 60 hs: 1. Randy Ohene Addo (Asd Interflumina E’ Più Pomì) 8”35.

DONNE. 60: 1. Annalisa Spadotto Scott (Bracco Atletica) 7”63, 2. Hope E. Esekheigbe (Assindustria Sport Padova) 7”66 (7”64 in batteria). 3000: 1. Giada Fuligni (Modena Atletica) 10’31”43, 2. Carolina Michielin (Trevisatletica) 10’48”37. 60 hs: 1. Anna Bionda (Cus Trieste) 8”83, 2. Gioia Scopel (Ana Atl. Feltre) 9”05 (8”98 in batt.). Alto: 1. Martina Leorato (Fondazione Bentegodi) 1.69, 2. Celine Smrekar (Cus Trieste) 1.69. Triplo: 1. Alice Rodiani (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) 11.98, 2. Maria Giovanna Salvan (Virtus Este) 11.70.  ALLIEVE. 60 hs: 1. Elena Nessenzia (Gs La Piave 2000) 9”02, 2. Bethany Visioli (Asd Interflumina E’ Più Pomì) 9”13.

RISULTATI COMPLETI

 

…………………………………………………………………………………………………………………………………………….

da QUEEN ATLETICA

Padova indoor: la prima – un allievo/cadetto, Loris Tonella, al primo anno sub-7″ sui 60m. 

Nei 60 piani maschili, sorpresa per la vittoria di Loris Tonella, classe 2004,

 quindi primo anno di categoria allievi: 6.98 il suo crono. E stesso crono

per Mame Moussa Ndiaye, secondo in 6.98 ma che in batteria aveva corso in 6.96. Bronzo per Ling Wei Lei, junior, con 7.02, indi Abdoullatif Compaore 7.06.

Nei 60 femminili, vittoria per Annalisa Spadotto Scott con 7.63, a primeggiare sulla junior Hope Esekheigbe, seconda in 7.66 ma dopo una batteria corsa in 7.64. 7.79 per la junior Alessia Gatti e 7.81 per la nazionale rossocracrociata del lungo Irene Pusterla. In batteria c’era stato il 7.80 per Martina Favaretto.

60hs allieve ad Elena Nessenza con 9.02 su Bethany Visioli, 9.13, mentre negli ostacoli femminili assoluti si è imposta Anna Bionda con 8.83. Seconda Gioia Scopel, junior, con 9.05 ma 8.98 in batteria.

Negli ostacoli allievi maschili vittoria a Randy Ohene Addo in 8.35 (8.32 in batteria) davanti a Nicolas Cecchet, 8.55 (8.51 in batteria). Alessio Sommcal si impone tra gli U20 in 8.20 dopo una batteria in 8.25. Secondo Massimo Avitabile in 8.26 (8.23 in batteria). Non è partito in finale Michele Brunetti che aveva corso in 8.19 la batteria. Christopher Cecchet vince invece i 60hs assoluti in 8.48, anche lui peggiorando il buon 8.34 in batteria.

Nei salti, vittoria di Alice Rodiani nel triplo con 11.98, di Matteo Miani nell’asta con 5.00 e nel lungo un atleta si è spinto oltre i 7 metri: è Abdul Majeed Omar con 7.22.

3000 donne a Giada Fuligni in 10.31.43, e 3000 maschili a Francesco Da Vià con 9.02.03. Salto in alto a Martina Leorato con 1.69. Stessa misura di Celine Smrekar.

I RISULTATI

 

………………………………………………………………………………………..

Dicembre 22nd, 2019

DODICESIMA STAGIONE  - 2018

DIARIO TREVIGIANO

A cura di Franco Piol

 

 

 

………………………………………………………………………………………

 

CARI AMICI TREVIGIANI,

A VOI TUTTI

BUONE FESTE!!!

 

people-colorful-voting-raised-hand-vector-16643884.jpg

…………………………………………

…………………………………………